Una scatola nel bosco

“La scatola” è un albo bellissimo.

Arriva una scatola nel bosco; qualcuno la abita e da lì non vuole proprio uscire.

Con pazienza, cura, rispetto e gentilezza, gli animali riescono a convincere chi vive nella scatola, e guarda il mondo attraverso due fessure nel cartone, a venire fuori.

Gli animali del bosco ci insegnano il valore della pazienza e della tenacia: propongono ogni giorno, a chi abita la scatola, un’attività speciale per convincere l’animale impaurito che i motivi per uscire e scoprire il mondo sono moltissimi e che aprirsi è meglio di rimanere, forse al sicuro, ma pur sempre solo e “in trappola”.

Noi siamo andati/e nel bosco ad ascoltare questa storia, comprendendo che per far “schiudere” qualcuno, per convincere un’anima a uscire allo scoperto, è necessario comportarsi in un determinato modo, un modo gentile.

Per aprire questa, e probabilmente tutte le scatole metaforiche che la vita ci offre, è necessario agire con attenzione e delicatezza.

Prima della lettura, bambini e bambine sono andati alla ricerca dei primi segnali che indicano l’arrivo della nuova stagione; sul terreno ho lasciato una scatola nella quale tutti e tutte hanno potuto inserire la mano… 

Trasmettere, mediante un libro, un messaggio così importante è meraviglioso; farlo nel bosco è ancora più speciale.