Io disegno Hermann Hesse

 

 

Ecco cosa diceva Hesse: "Nelle mie opere manca di frequente il normale rispetto della realtà e quando dipingo, le piante hanno un volto, e le case ridono o ballano o piangono, ma se l'albero sia un pero o un castagno per lo più non si può capire."

 

 

 

Stamattina al museo Hermann Hesse abbiamo visto tanti oggetti che lo scittore utilizzava durante le sue giornate: il cappello, la macchina da scrivere, il calamaio con i pennini e le piume d'uccello. Quando dipingeva aveva con se i suoi acquerelli.

 

Abbiamo visto quadri che ispiravano tristezza e altri che ci mettevano gioia, la parola chiave di Hermann Hesse era:  COLORE (blu cobalto per il lago e verde smeraldo per i boschi)

POI……….abbiamo usato noi i colori, nel suggestivo cortile del museo, come dei veri artisti!!!!

 

Riceveremo le nostre opere dopo le vacanze.

 

Ahhh….  a proposito,               BUONE VACANZE A TUTTI!